SDP al Lago della Vecchia

Manuela Tamietti e Raffaele Antoniotti saranno alla Festa delle genti il 19 agosto h. 10,30 al Lago della Vecchia.

Ore 11:00 Santa Messa al Lago tenuta dal cordiale e caro Diacono Mario Borghetto
A seguire aperitivo offerto dal Rifugio, pranzo e scambio dei doni tra le genti della Valle del Cervo e la Valle del Lys.

Raffaele, polistrumentista accompagnerà con il suo organetto diatonico il racconto La Vecchia del Lago, letto e interpretato da Manuela Tamietti, attrice e regista.

Per l’occasione sarà disponibile un elicottero che va prenotato al numero  015 8853232 del Rifugio. Pranzo prenotabile allo stesso numero

Pubblicato in NEWS

Le residenze di Fabio Banfo di settembre e ottobre

Il Matto

14-15-16 Settembre 2018

In questo seminario indagheremo la figura del Matto o Fool nella storia del Teatro, della Letteratura e anche del Cinema. Cos’è il Fool? E’ un sovvertitore dell’ordine costituito, un personaggio apportatore di caos e confusione, ma anche il depositario della “Verità”. Quando Amleto si trova a dover vendicare il padre assassinato, decide di fingersi pazzo, per poter smascherare la congiura di corte, intuendo che il suo status di folle gli permetterà di scardinare le gerarchie del potere.Il Matto è sempre esistito, in letteratura come nella vita, perché alla società è utile e necessario che qualcuno si incarichi di squarciare il velo dell’ipocrisia, di scardinare le regole e di dire o indicare la verità che nessuno riesce o può nominare. Servitori scaltri o sciocchi, profeti, Dei, Demoni, Clown e non solo, sono tutti mascheramenti del Fool, il Matto, oggi incarnato spesso dai cabarettisti e dai comici. Nel cinema, per fare solo alcuni esempi, Totò, i fratelli Marx, Benigni o Jim Carrey sono tutti Fool.

Il programma del seminario prevede lo studio di alcuni testi e scene memorabili di Fool, ma anche lo studio di questa figura attraverso improvvisazioni e gioco scenico.

In fondo ogni attore è per sua stessa funzione sociale un Matto: sale sul palco fingendo un ruolo, una situazione per dire la Verità.

Gli Amanti di Shakespeare

28-29-30 Settembre 2018

Dopo il successo dei laboratori sugli angeli e i demoni shakespeariani, una nuova avventura sulla scia del genio del Grande Bardo: gli amanti di Shakespeare. L’Amore è una delle passioni più potenti e totalizzanti dell’esistenza. E nessuno come Shakespeare ha saputo cantarlo evidenziandone tutte le forme, dalle più belle alle più perverse. Lavorare sui suoi testi è un’insegnamento per la vita prima che per il teatro. 

Questa volta lavoreremo solo su dialoghi. Ad ogni partecipante verrà fornito l’elenco delle scene e il materiale relativo. Ad ogni partecipante verrà assegnata una scena su cui lavorare durante il laboratorio. All’apertura del seminario verranno introdotti i personaggi e le loro storie, in modo che tutti i partecipanti possano conoscere non solo il proprio ma anche quelli degli altri.

Spoon River- Sul Personaggio e sulla Poesia della Persona

5-6-7 Ottobre 2018

In teatro si lavora tanto sul personaggio, la creazione letteraria e artificiale di un artista, e poco sulla persona. Eppure ciascun personaggio letterario o teatrale allude ad una persona. Ne è, in nuce, la traccia, lo spartito da suonare per dare vita ad una persona. Il teatro è luogo d’incontri. Tra attori, tra attori e registi, tra teatranti e pubblico, ma anche tra persone e personaggi. Non esiste interpretazione ben riuscita di un attore che non sia il frutto di un vero incontro tra la persona/interprete e il personaggio. Molte pedagogie vedono il personaggio come una creatura intrappolata tra le pagine che l’attore deve liberare. Ma si potrebbe anche vedere il personaggio come il tramite, il medium, per liberare la persona che è l’attore. Questo seminario si propone esattamente questo obiettivo: “usare” il personaggio per liberare la persona che è in noi. Non il personaggio come fine, ma come mezzo. Il fine è la persona.

iInformazioni info@storiedipiazza.it

Pubblicato in NEWS

Nuovo Hotel Novecento al chiostro di San Sebastiano-BI

Appuntamento sabato 28 luglio 2018 alle h. 21 al Chiostro di S.Sebastiano a  Biella con lo spettacolo Nuovo Hotel Novecento, con Simona Colonna  e Manuela Tamietti.

Lo spettacolo di musica,  poesia e immagini è inserito nel programma di festeggiamenti di AnniVerdi, associazione artistica biellese che quest’anno compie 40 anni di attività. Lo spettacolo gode del sostegno del Comune di Biella e  della Fondazione Cassa di Risparmio BI.

Scarica il Comunicato stampa 28 luglio -Biella

 NHN è uno spettacolo prevalentemente musicale che mescola poesia e arte pittorica, brani musicali e letterari noti con quelli meno noti o addirittura anonimi. Siamo passati – chi più, chi meno, tra noi – nel Novecento come in un albergo. Il Nuovo Hotel contiene delle stanze e ogni stanza ci può raccontare qualcosa, si tratta di prendere in prestito un passepartout al custode ed entrare con molto pudore, in punta di piedi, nelle camerette dell’Hotel, nato con fondamenta dell’800 ma proiettato verso la modernità. Siamo intrusi ma familiari, in questo contesto,. se prestiamo orecchio sentiamo il brusio, in qualche salone, di convenuti che dibattono sul secolo breve o lungo; se affiniamo ancora l’udito, sembra di sentire, come sotto una coperta in qualche stanza un po’ di Ottocento, ma in altre ancora troviamo valori  e pudori del 900, appena passato e così presente. In queste camere del nostro Hotel, in ogni storia, troveremo qualcosa di noi stessi, l’amicizia, l’amore, il silenzio, il tempo….

Ingresso libero

Pubblicato in NEWS

Metodo Feldenkrais

14 luglio orario 10:00- 12:30 e 14:00-15:30

15 luglio orario 10:00 – 12:30

Lanificio Botto-Miagliano (BI)

Che cos’è il metodo Feldenkrais?

 E’ un metodo di auto-educazione attraverso il movimento, si basa essenzialmente sul prendere consapevolezza dei propri movimenti e dei propri schemi motori e quindi, attraverso il movimento, di espandere la consapevolezza di sé nell’ambiente. È composto da sequenze di semplici movimenti che coinvolgono ogni parte del corpo, dall’ascolto profondo delle sensazioni che essi suscitano, dallo sviluppo di nuovi modi di muoversi, atteggiarsi e percepirsi.

Silvia Conte nel 2001 si iscrive al corso di formazione per insegnanti MI4 con la direzione didattica di Elizabeth Beringer e Mara Della Pergola.

Di questo metodo Silvia dice:

Il metodo Feldenkrais mi affascina perchè, anche dopo anni, riesce sempre a sorprendermi!
Per anni frequento corsi e laboratori di teatro, prediligendo il lavoro corporeo.

In uno di questi, condotto da Sabrina Marsili, vengono proposte delle sequenze di movimenti presi dal Metodo Feldenkrais®.

Incuriosita e affascinata da questo innovativo approccio al movimento, mi iscrivo al corso per diventare insegnante e mi diplomo nel 2005. Da allora insegno sia lezioni di gruppo che individuali in varie strutture, organizzo corsi ed eventi con professionisti anche di altre discipline e propongo seminari a tema.

Ho collaborato con varie associazioni locali tra cui: Università della terza età di Ivrea, unione ciechi, studio Logopedia, associazione Nordic Walking di Andrate.

Continuo ad aggiornarmi partecipando ad incontri studio e post formazione.

Sono iscritta all’Associazione Italiana Insegnanti Metodo Feldenkrais (AIIMF) e socia-fondatrice dell’associazione culturale ‘spazio UP!’.

Quota laboratorio

95 euro compreso pernottamento e colazione. Per chi non necessita di alloggio il costo è di 75 euro.

Per tutti i seminari occorre tessera associativa di 15 euro, a parte.

Prenotazioni info@storiedipiazza.it, whatsapp 3200982237

Pubblicato in NEWS

Wool Experience e le residenze

Seminari e Residenze d’artista –Per Wool Experience 2018

Ripartono i seminari estivi delle Residenze d’artista e di Wool Experience 2018.

Teatro, fotografia, scrittura creativa, comicità, tecniche di preparazione fisica, questi sono gli elementi che caratterizzano questo primo periodo estivo dedicato alla didattica. Alcuni seminari saranno residenziali e si svolgeranno tra Sagliano Micca (Frazione Falletti) e Miagliano, al Lanificio. I seminari brevi si svolgeranno invece al lanificio ma non mancheranno le esperienze intorno al Lanificio, lungo la roggia, il Cervo e i boschi.

Con Fabio Banfo:

Il viaggio di Orfeo

Laboratorio – Fammi Ridere

Seminario Residenziale –

Scrittura Creativa

Laboratorio – Gli Amanti di Shakespeare

Con Silvia ConteMetodo Feldenkrais

Prenotazioni info@storiedipiazza.it, whatsapp 3200982237

Il programma fa parte del progetto Wool Experience 2018, www.amicidellalana.it 

Vuoti a perdere DAY- 15 luglio 2018

 

Scarica il Comunicato Vuoti a perdere Day

Pubblicato in NEWS

Riti di luce 23-24 giugno

Scarica il Comunicato stampa Riti di luce 23-24 giugno 2018

Nuova versione delle streghe! In co-produzione con Amici della lana.

Quest’anno la versione aggiornata dello spettacolo proporrà un rito propiziatorio di luce e d’acqua legato al solstizio d’estate. Lo spettacolo si snoderà  lungo la roggia e vedrà protagoniste tre streghe, considerate tali dalla credenza popolare e  vissute a Miagliano all’inizio del 900. Sono anche tre le streghe del murales “Le Tre sorelle”, le tre parche da cui tutto il racconto si snoderà.  Lo spettacolo  racconterà dell’incontro d’amore tra una rosazzese e un miaglianese nel periodo d’oro del Cotonificio, legame ostacolato dalla divisione che c’era tra alta e bassa valle. In questa speciale storia d’amore ispirata a una storia vera, cercheremo nuovi complici: le masche,  l’Om salvei, le fate, i fuochi fatui e gli incantesimi.

Lo spettacolo è stato scritto collettivamente da Storie di Piazza.

Partenze a partire dalle 20.30 ogni mezz’ora.

Ingresso 10 €, ridotto 8 € per  tesserati e ragazzi 10-18 anni,  bambini al di sotto dei 10 anni gratuito.

Prenotazioni amicidellalana@gmail.com

Pubblicato in NEWS

La Cattiv’Ora e altre storie


26-27 maggio 2018

Mongrando-Borgo San Lorenzo

a partire dalle 20.30 partenze ogni mezz’ora fino alle 22.30

prenotazioni info@storiedipiazza.it

      Whatzapp 3200982237

Un viaggio a ritroso, nel tempo, per scoprire personaggi e leggende ma anche le bellezze del Borgo San Lorenzo che con la sua chiesa e il suo oratorio sovrasta, dalla collina morenica, il paese di Mongrando. Il percorso si snoda dal piazzale, dentro e intorno alle chiese, attraversa il ponticello sospeso che porta alla casa parrocchiale del 700 ed entra nel giardino. La magia delle leggende locali, sia di Mongrando che delle zone limitrofe, ci porta a scoprire la Cattiv’Ora, che si annida in forma di serpente nelle acque dell’Elvo, la pazza del pozzo e le sue ossessioni per i sassi della Bessa, i fulmini di San Lorenzo che distrussero la vecchia torre campanaria e le streghe che volavano ungendosi i piedi con l’olio….

La Cattiv’Ora e altre storie

Di Renato D’Urtica

Con Erika Borroz, Cristina Colonna, Paolo Canfora, Alberto Fante, Noemi Garbo, Alessandro Germano, Massimo Negro, Silvia Ramella Pezza, Luisa Trompetto

Desiré Andreotti, Carlo Ceccon, Tiziano Ceccon, Tiziana Barsotti, Gloria Garbin, Ofelia Genipro, Sheryl Innusa, Cristiana Lanza, Carla Scopel.

Musica Elena Straudi e Raffaele Antoniotti

Con l’aiuto di Maurizia Mosca, Simona Papa, Monica Gasparini, Susanna Moneda, Virna Barsotti, e I Sotto Sopra: Renato Zanchetta, Daniela Andreasi, Marisa Andreasi,  Enrico Guadagno, Pier Giuseppe Regis

Regia Manuela Tamietti

Scene e costumi Laura Rossi

Luci Ted Martin Consoli e Franco Marassi

Scarica il Comunicato stampa Storie di Piazza – 26 e 27 maggio 2018

Prenotazioni info@storiedipiazza.it

Whatzapp 3200982237

Per prenotare per lo spettacolo del 26 maggio via eventbrite:
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-26-maggio-la-cattivora-e-altre-storie-prenotazione-gratuita-45962897263

Per prenotare per lo spettacolo del 27 maggio via eventbrite:
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-27-maggio-la-cattivora-e-altre-storie-prenotazione-gratuita-46096868976

Un grazie a:  Parrocchia di San Lorenzo, Don Stefano Vaudano,  Paolo Baronio, Aldo Rocchetti, Elena Serrani, Carlo Bozzalla Pret, Lele Lattarulo, Gian Luca Sgaggero, Giacomo Ramella Girot.

 

Pubblicato in NEWS

Animali di piazza a S.Giorgio Canavese

12 maggio 2018 h.15,30

all’interno del Mercato della Terra e delle Biodiversità – San Giorgio Canavese

Con Luisa Trompetto

Tecnico Ted Martin Consoli

Scene e costumi Laura Rossi

Regia Manuela Tamietti

Pubblicato in NEWS

Capitan Eco a Torino, 25 febbraio

Doppia replica per lo spettacolo di Capitan Eco a Casa Bit di Torino.

Storie di Piazza in collaborazione con Achabgroup presenta

Domenica 25 febbraio 2018 ore 11,00 oppure ore 16,00
Seconda rassegna del Piccolo Teatro Scalzo

CAPITAN ECO LIVE!
una musica differente che si cura dell’ambiente
con Alessandro Germano, Noemi Garbo e Andrea Zuliani

Per informazioni e prenotazioni scrivere a segreteria.casabit@gmail.com
oppure al 3284640092 –www.casa-bit.it

Via San Donato, 92 – 10144 Torino

Capitan Eco

Pubblicato in NEWS