Homo Ereticus il 3 febbraio

Il terzo appuntamento con Storie Off a Gaglianico vede in scena un’attrice e una musicista e l’ingresso è a offerta libera pertanto si consiglia la prenotazione. Protagonista è Roberta Correale, associata di Storie di Piazza che, dopo l’esperienza del monologo dedicato alla violenza di genere Ad Alta voce, si cimenta in un nuovo testo di cui è interprete e regista.

Questo progetto, scritto nella primavera del 2023, nasce dalla collaborazione dell’attrice e autrice Roberta Correale, del musicista Mattia Gamba. E’ diviso in brevi scene, che si snodano attorno alla figura di un essere umano nelle diverse fasi di cambiamento che lo vedono passare dal ruolo di Essere primitivo, Clown-servo di scena, Consumatore, a Uomo Bizzarro, per diventare infine Uomo Eretico. Fulcro del testo è una telefonata con D.i.o.: acronimo, divino, Deus Ex Machina o essere umano anch’egli? Un dialogo/monologo incentrato sul senso dell’esistenza e il bisogno viscerale di risposte. Esigenze che spingono a intraprendere una sorta di viaggio ai confini della gnoseologia e dell’escatologia, alla ricerca di un qualcosa che si è perso. Un’avventura affrontata con l’ingenuità della maschera: potente, materica e poetica al tempo stesso. Maschera che cede presto il posto a una narrazione fatta di parole. Un racconto ironico, a tratti provocatorio, che non risparmia colpi all’omologazione e alla programmazione di una società globalizzante e annichilente. Un percorso che conduce il protagonista alla riscoperta del libero arbitrio e alla consapevolezza di ciò che giace dentro ogni essere: il potere creativo e l’unicità.

INGRESSO AD OFFERTA LIBERA

La Stampa

I commenti sono chiusi.