18 febbraio con SEMIncontri

“SEMIncontri”, a Cittadellarte ritorna l’incontro dedicato allo scambio di semenze
Sostenibilità, convivialità, biodiversità: il 18 febbraio, negli spazi della Fondazione Pistoletto, si terrà la seconda edizione dell’evento che, oltre a consentire uno scambio di semi naturali tra i presenti, proporrà una serie di talk tematici per adulti e bambini. Per l’occasione, tutti i partecipanti avranno diritto al 50% di sconto per una visita guidata a Cittadellarte.

Lo scambio di semi a Biella prevede la partecipazione di Storie di Piazza aps con letture dedicate ai semi. Dalle 16 alle 16,30 Jack e il fagliolo magico e L’erbario di Frida Kalho della casa editrice Saremo Alberi, in collaborazione con Exlibris20, partner della nostra associazione nella divulgazione della lettura e dei libri.

La seconda edizione della giornata, intitolata SEMIncontri, consiste proprio in un evento incentrato sullo scambio dei semi: chiunque potrà ‘barattare’ i propri con quelli di altri; non solo, anche chi non ne dispone può partecipare, lasciando un’offerta libera agli agricoltori o a chi li metterà a disposizione. Gli scambi potranno avvenire nell’arco di tutta la durata dell’appuntamento, ossia dalle 10 alle 18, negli spazi che ospitano la mostra Biella Città Arcipelago Demopratico. L’evento è stato organizzato nell’arco degli ultimi mesi, con incontri periodici nelle sale della Fondazione Pistoletto (che ha offerto gratuitamente i propri spazi), da una serie di figure appassionate al tema delle semenze: Simona Ceresa, Mauro Lombardi, Laura Maffei, Manuela Tamietti, Stella Nieto, Paola Palestro, Armona Pistoletto e Glauco Tortoreto.

L’iniziativa – che prevede un ingresso a offerta libera – prevede anche numerosi talk afferenti ai temi toccati dalla giornata. Ecco quali si svolgeranno al mattino in Sala Arcipelago: dalle 10:30 alle 11:20 gli Arbonauti presentano il libro L’Orto di Barbagiò e i bambini spaziali dell’Associazione Tanaliberatutti; dalle 11:30 alle 12:10 Claudia Loizzo dei Trafficanti di Pasta terrà un intervento intitolato Recupero, coltivazione e trasformazione dei frumenti landraces: potenzialità agroalimentari e buone prassi; dalle 12:15 alle 13 Fabio Porta con Progetto Biodiversità biellese. A seguire, alle 13, è previsto SEMIpranzo, un pasto condiviso: “Tutte le pietanze portate – si legge nella locandina – dovranno contenere semi e chi ha piacere racconterà la sua SEMIricetta”. Chi non prenderà parte a questo pranzo potrà mangiare al Bistrot Le Arti che per l’occasione, proporrà polenta concia, acqua e caffè a 8€. I talk riprenderanno al pomeriggio: dalle 15 alle 15:45 Mauro Lombardi si soffermerà sulle modalità e funzioni della Banca dei Semi, mentre dalle 16 alle 17 Alice Pasin terrà lo speech intitolato Un’alleanza di mani che seminano: i semi si salvano insieme.
Questa edizione, inoltre, porta con sé una novità, ovvero incontri paralleli pensati e rivolti alle nuove generazioni. A questo proposito, nelle Sale Auliche si terranno i seguenti appuntamento: dalle 16 alle 16:30 Storie di Piazza proporrà un evento di lettura e uno animazione, intitolati rispettivamente Jack e il Fagiolo magico e L’erbario di Frida Kahlo di Exlibris20; alle 16:30 Giada Ceresa curerà un laboratorio di creazione di Seed bombs, intitolato Porta a casa la magia della natura; dalle 11 alle 17 sarà infine possibile partecipare a un evento artistico di pittura collettiva e al body painting curato da Diana Rivadossi.

Per ulteriori informazioni sull’evento: semincontri@gmail.com.

I commenti sono chiusi.