Capitan Eco e i Predatori dell’acqua perduta

 CAPITAN ECO

E I PREDATORI DELL’ACQUA PERDUTA

Come salvaguardare l’oro blu, questo nostro prezioso tesoro comune

di Manuela Tamietti

 Con

Patrizia Da Rold

Alessandro Germano

Simone Ghirlanda

e

Maurizio Grosso 

Consulenza tecnica Achabgroup e Museo A come Ambiente

Scene e costumi Laura Rossi

Materiali del Centro Riuso Creativo ReMida di Biella

Organizzazione Storie di piazza-Teatro 8

Musica Raffaele Antoniotti

Testi canzoni Andrea Coccioni- Alessandro Germano

Regia Manuela Tamietti

OBIETTIVI DELLO SPETTACOLO:

Veicolare contenuti didattici attraverso il teatro.

Imparare in modo divertente alcuni concetti di base della sostenibilità ambientale: le semplici regole per salvaguardare il nostro prezioso tesoro comune, l’acqua.

CAPITAN ECO E I PREDATORI DELL’ACQUA PERDUTA

L’eroico Capitano, un po’ pirata un po’ sognatore, viaggia attraverso il mondo sul suo veliero per portare messaggi di tipo ecologico;  con I predatori dell’acqua perduta, affronta il suo secondo episodio. Se il primo spettacolo era giocato  prevalentemente sulla tematica dei rifiuti, in questo nuova avventura si parlerà di acqua e  di risparmio idrico. Il  capitano veleggerà per i mari, troverà acque inquinate o acque limpide, dialogherà con casalinghe sprecone, con guardiani di fiumi, Cammelli, Dromedari e Trote,  affrontando curiose vicende  per ritrovare le Tavole della Speranza che contengono le 10 Regole per un corretto utilizzo del bene più prezioso dell’umanità: l’oro blu, ovvero l’acqua.

Lo spettacolo teatrale modulare, rivolto alle scuole dell’infanzia e primarie,è composto da episodi animati sul tema dell’uso sostenibile delle risorse d’acqua, con personaggi curiosi, scenografie  e costumi realizzati interamente con materiali riciclati.

Achab Group (www.achab.org) PRESENTA  CAPITAN ECO

Capitan Eco è un personaggio inventato da Achabgroup, rete nazionale di comunicazione ambientale, nato come fumetto educativo e successivamente diffuso  nelle scuole  a livello nazionale come  laboratorio di carattere ambientale, ha trovato in Teatro ODS la sua  esclusiva rappresentazione teatrale.

TARGET

Rivolto alle scuole dell’infanzia e primarie. Spettacolo anche per famiglie.

ESIGENZE TECNICHE

Spazio possibilmente oscurabile, 6 m x 6 m, ingombro scenografico.

10 kw di potenza per l’impianto fonico e luci.

Tempi di montaggio scenografia 60 minuti circa.

Ulteriori informazioni: info@storiedipiazza.it

 

Guarda il video promo di Capitan Eco e i Predatori dell’Acqua perduta

Capitan Eco e i Predatori dell\'Acqua Perduta

La seconda puntata vede Capitan Eco impegnato con il risparmio idrico. In collaborazione con Achabgroup e il Museo A come Ambiente