Il Gran Presepe

E’ la versione a grandezza naturale del presepe di carta da tavolo realizzato nel 2011 e ispirato ai presepi di carta ottocenteschi. Nel 2013 il piccolo presepe è cresciuto ed ha assunto grandezza naturale per essere rappresentato in occasione della rassegna in Montibus creata per i Santuari tra Piemonte, Lombardia e Svizzera per il progetto CoEur, (bando Interreg Italia Svizzera).

Il Gran Presepe è stato realizzato anche grazie al contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Biella e Cassa di Risparmio di Torino.

Locandina Gran Presepe

Scenografia Laura Rossi

Con Laura Rossi, Manuela Tamietti

Testi di San Francesco, Francesca Caracciolo e Franco Grosso

Voci di Oliviero Cappellini, Alessandro Germano, Massimo Negro, Cristina Robasto, Tony Sansone, Luisa Trompetto, Paola Seganti, Andrea Zuliani

Luci e fonica Ted Martin Consoli, Franco Marassi

Regia Manuela Tamietti

Descrizione: Dal buio della capanna, dal cui cuore scaturiscono gli elementi naturali del paesaggio, i personaggi, le opere dell’uomo e gli animali, con un panorama di 20 metri di lunghezza, sgorga la vitalità della “messa in posa” di uno degli eventi più suggestivi, poetici ed evocativi della nostra cultura. La natura viene raccontata del Cantico delle creature di San Francesco, con la voce di Oliviero Cappellini.

La storia narra il punto di vista umano delle figure rappresentate nel Presepe: i mestieri. Il Gran Presepe viene popolato da figure di persone ad altezza naturale, la cui storia è sottolineata dalla musica popolare e da giochi di luci. I testi scritti da Francesca Caracciolo, con stile evocativo e impalpabile, raccontano in chiave spirituale il significato del dono delle figure a cui è attribuito un mestiere. L’ultimo personaggio è quello più popolare e parla in dialetto: il Gelindo, si distacca dagli altri per immediatezza e simpatia, il testo più popolare è stato scritto da Franco Grosso.

La scatola da cui tutto parte è gigante e viene svelata dal testo originale di San Francesco: Il Cantico delle creature, reinterpretato sul finale dalla musica di Simona Colonna.

Il Gran Presepe è stato rappresentato al Sacro Monte di Orta e Domodossola. Natale a Palazzo a Palazzo Gromo Losa (Biella) : nel cortile e al suo interno (per 5 gg) in occasione dell’inaugurazione, a fine 2014, dei nuovi spazi espositivi dello scantinato. Sul sagrato delle chiese di Bioglio, Sandigliano, Occhieppo, Pollone (BI). A Montestrutto (Settimo Vittone To) e negli spazi interni del Lanificio Botto di Miagliano.

Durata spettacolo: 30 minuti

Per informazioni Manuela Tamietti 3472512850

Il Video del Gran Presepe (Orta 2013)

 

Natale a Palazzo 2014Nel 2014 : Natale a Palazzo con Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, inaugurazione delle sale dello scatinato di Palazzo Gromo Losa, dal 20 al 24 dicembre.

 

 

 

 

 

Locandina Gran Presepe Sandigliano5 gennaio 2015 in collaborazione con Comune di Sandigliano e Parrocchia di Sandigliano, h.21 nel cortile della Chiesa, evento spettacolare con il coinvolgimento dei  ragazzi dell’oratorio